Il programma annuale 2024 di aggiornamento professionale dei Revisori Legali: focus su sostenibilità e nuove direttive

Il 29 gennaio 2024, con la determina RGS prot. RR 8, è stato ufficialmente adottato il Programma Annuale 2024 di aggiornamento professionale destinato ai revisori legali iscritti al registro della revisione legale. Tale iniziativa, emanata dal Ragioniere Generale dello Stato, indica un impegno significativo nel garantire l’attualizzazione delle competenze professionali degli operatori del settore.

Il programma ha recepito diverse novità, in particolare in ambito di rendicontazione di sostenibilità, riflettendo l’evoluzione del contesto normativo. Un elemento di rilievo è rappresentato dal principio contabile OIC 34, emanato dall’Organismo Italiano di Contabilità (OIC) nel dicembre 2023, focalizzato sulla rilevazione e valutazione dei ricavi. Questo principio sarà applicato ai bilanci relativi agli esercizi che iniziano dal 1° gennaio 2024.

Tra le tematiche trattate, il Programma 2024 affronta anche questioni di diritto civile, commerciale e societario, dimostrando un approccio completo all’aggiornamento professionale dei revisori legali. Si tratta di una risposta alle dinamiche legislative e alle esigenze emergenti nel panorama finanziario e aziendale.

Inoltre, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha sottolineato l’importanza di questi aggiornamenti attraverso un comunicato stampa del 31 gennaio 2024. La determina del Ragioniere Generale dello Stato, in accordo con il comunicato, sottolinea la necessità che i corsi di formazione erogati dagli enti competenti affrontino specificamente le tematiche inserite nel programma. Ciò è fondamentale per garantire il pieno rispetto dell’obbligo formativo previsto dall’art. 5, D.Lgs. n. 39/2010, a carico dei revisori legali dei conti.

Un punto chiave emerso dalla determina è l’obbligo per i revisori legali di acquisire conoscenze sulle materie di cui all’art. 8, paragrafo 3, della direttiva n. 2006/43/CE. In particolare, coloro che intendono abilitarsi al rilascio dell’attestazione di conformità della rendicontazione di sostenibilità sono tenuti ad acquisire tali conoscenze nell’arco dell’anno dal 1° gennaio 2024 al 31 dicembre 2024.

Per quanto riguarda il recepimento della direttiva UE n. 2022/2464, la determinazione del numero di crediti necessari per il rilascio dell’attestazione è rimessa a una prossima circolare del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

In conclusione, il Programma Annuale 2024 rappresenta un passo avanti significativo nell’adeguamento delle competenze dei revisori legali alle nuove dinamiche normative e di mercato, con un’enfasi particolare sulla sostenibilità e la trasparenza finanziaria. L’impegno del Ministero nell’assicurare l’adeguata formazione degli operatori del settore è un segnale positivo per l’efficienza e l’integrità del sistema di revisione legale italiano.

Condividi questo post


📣 Manca poco al primo appuntamento accreditato della Revisione Legale in Pratica 2024 📣 

IL CORSO DI 20 ORE CHE PERMETTE LA MATURAZIONE DI 20 CREDITI MEF CARATTERIZZANTI 

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

📣 Approfondisci la revisione legale rivolta alle nano imprese con un approccio pratico e operativo 📣 

 IL SEMINARIO SPECIALISTICO FEBBRAIO 2024 INIZIERA’ TRA:

Giorni
Ore
Minuti
Secondi