Il revisore e la sostenibilità delle aziende: aggiornamenti nel programma di formazione 2024

Il panorama della formazione professionale per i revisori legali in Italia si arricchisce di nuovi contenuti, a seguito della determina n. 8 del 29 gennaio scorso emanata dal Ragioniere Generale dello Stato. Il Consiglio nazionale dei commercialisti, tramite la nota informativa n. 13 datata 19 febbraio e firmata dal presidente Elbano de Nuccio, ha diffuso la notizia agli Ordini territoriali della categoria.

La principale novità del programma formativo per i revisori legali per l’anno 2024 è l’introduzione di un nuovo gruppo di materie contrassegnato dalla lettera D. Queste materie vertono su temi relativi alla rendicontazione di sostenibilità e alla sua attestazione di conformità, in conformità con la Direttiva (UE) 2022/2464 “Corporate Sustainability Reporting Directive” (CSRD) del Parlamento europeo e del Consiglio.

Tale direttiva modifica il Regolamento (UE) 537/2014, la Direttiva 2004/109/CE, la Direttiva 2006/43/CE e la Direttiva 2013/34/UE. In precedenza, la CSRD era inclusa genericamente tra le materie del Gruppo C (Diritto societario) nel programma formativo del 2023.

Parallelamente, la determina del 29 gennaio 2024 evidenzia l’adozione del Programma Annuale di Formazione per i revisori legali, includendo tematiche come il principio contabile OIC 34, focalizzato sulla rilevazione e valutazione dei ricavi, e aspetti di diritto civile, commerciale e societario. Questo approccio completo si propone di preparare i revisori legali ad affrontare le sfide emergenti nel panorama finanziario e aziendale.

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, attraverso un comunicato stampa del 31 gennaio, ha sottolineato l’importanza di questi aggiornamenti, ribadendo la necessità che i corsi di formazione affrontino specificamente le tematiche inserite nel programma. Ciò è fondamentale per garantire il rispetto dell’obbligo formativo previsto dall’art. 5, D.Lgs. n. 39/2010, a carico dei revisori legali dei conti.

Un punto chiave emerso dalla determina è l’obbligo per i revisori legali di acquisire conoscenze sulle materie di cui all’art. 8, paragrafo 3, della direttiva n. 2006/43/CE. In particolare, coloro che intendono abilitarsi al rilascio dell’attestazione di conformità della rendicontazione di sostenibilità sono tenuti ad acquisire tali conoscenze nell’arco dell’anno dal 1° gennaio 2024 al 31 dicembre 2024.

Il programma del 2024 mantiene i limiti al numero di crediti che i revisori legali possono conseguire annualmente su specifiche tematiche. Ad esempio, la contabilità pubblica e la gestione economica e finanziaria degli enti territoriali avranno un massimo di 5 crediti, mentre la disciplina della regolazione della crisi e dell’insolvenza e il diritto tributario avranno un massimo di 3 crediti ciascuno.

La decisione di limitare il numero di crediti per queste tematiche mira a garantire una distribuzione equa dell’attenzione e degli sforzi dei revisori legali su una gamma più ampia di argomenti rilevanti per la loro pratica professionale.

Per adeguarsi a queste modifiche, il Consiglio nazionale dei commercialisti annuncia che nelle prossime settimane saranno apportate le necessarie modifiche al portale della Formazione Professionale Continua dei commercialisti. Tali aggiornamenti riguarderanno le posizioni formative degli iscritti, comprese quelle relative ai corsi già svolti o in corso di svolgimento.

In conclusione, l’adozione del programma annuale di formazione per i revisori legali 2024 riflette l’impegno delle istituzioni a garantire che i professionisti del settore siano adeguatamente preparati ad affrontare le sfide emergenti e ad aggiornarsi sulle normative più recenti, con particolare attenzione al contesto normativo europeo in evoluzione.


📣 Manca poco al primo appuntamento accreditato della Revisione Legale in Pratica 2024 📣 

IL CORSO DI 20 ORE CHE PERMETTE LA MATURAZIONE DI 20 CREDITI MEF CARATTERIZZANTI 

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

📣 Approfondisci la revisione legale rivolta alle nano imprese con un approccio pratico e operativo 📣 

 IL SEMINARIO SPECIALISTICO FEBBRAIO 2024 INIZIERA’ TRA:

Giorni
Ore
Minuti
Secondi