Quanti praticanti può avere un revisore legale?

Secondo le disposizioni normative vigenti in Italia, un revisore legale può assumere un massimo di due praticanti contemporaneamente. Questa limitazione è stabilita nell’articolo 9 del Decreto Legislativo 39/2010. L’obiettivo di questa norma è garantire che il revisore legale possa fornire una supervisione adeguata e una formazione completa ai praticanti, mantenendo alti standard di qualità nell’ambito della revisione legale.

Il limite di due praticanti per revisore legale è un aspetto fondamentale nel contesto dell’apprendimento e della crescita professionale dei praticanti nel settore della revisione legale. Assicurando un adeguato rapporto di tutoraggio e supporto, si favorisce lo sviluppo delle competenze necessarie per diventare a loro volta revisori legali qualificati.

📣 Approfondisci la revisione legale rivolta alle nano imprese con un approccio pratico e operativo 📣 

 IL SEMINARIO SPECIALISTICO FEBBRAIO 2024 INIZIERA’ TRA:

Giorni
Ore
Minuti
Secondi