Come recuperare i crediti formativi revisori legali?

In Italia, i revisori legali sono tenuti a mantenere e aggiornare le loro competenze professionali attraverso la formazione continua. Questo avviene mediante l’acquisizione di crediti formativi. I crediti formativi possono essere acquisiti partecipando a corsi di formazione, seminari, conferenze e altre attività di aggiornamento professionale.

Ecco come potresti recuperare i crediti formativi se sei un revisore legale:

  1. Corsi di formazione: Esistono molte organizzazioni professionali, università e enti di formazione che offrono corsi di formazione specifici per i revisori legali. Questi corsi possono coprire una varietà di argomenti, dalla contabilità e finanza al diritto societario e tributario, e possono spesso essere seguiti sia in presenza che online.
  2. Seminari e conferenze: La partecipazione a seminari e conferenze rilevanti per la professione di revisore legale può contribuire all’acquisizione di crediti formativi. Questi eventi possono essere organizzati da associazioni professionali, università, studi legali o di consulenza, ed enti di formazione.
  3. Pubblicazioni: La pubblicazione di articoli, saggi o libri su argomenti rilevanti per la professione di revisore legale può anch’essa contribuire all’acquisizione di crediti formativi.

È importante verificare sempre in anticipo che l’attività di formazione scelta sia riconosciuta dal Ministero dell’Economia e delle Finanze o da altri enti competenti per l’assegnazione di crediti formativi.

Infine, ricorda che l’acquisizione di un certo numero di crediti formativi è un obbligo per mantenere l’iscrizione al Registro dei Revisori Legali e per poter esercitare la professione.

📣 Approfondisci la revisione legale rivolta alle nano imprese con un approccio pratico e operativo 📣 

 IL SEMINARIO SPECIALISTICO FEBBRAIO 2024 INIZIERA’ TRA:

Giorni
Ore
Minuti
Secondi