Revisori legali e regolare tenuta della contabilità: SA ITALIA 250B

10.00 IVA ESCLUSA

COD: RN-24-2005 Categorie: ,

Descrizione

ReviNews n. 20 – 2024

Autore: Daniele Sirianni & Arianna Grandinetti
Il presente principio di revisione (SA Italia 250 B) si occupa delle responsabilità del soggetto incaricato della revisione legale relativamente alle verifiche della regolare tenuta della contabilità sociale. In particolare, nell’ordinamento italiano, il revisore legale è tenuto a verificare, durante l’esercizio, la regolare tenuta della contabilità sociale e la corretta rilevazione dei fatti di gestione nelle scritture contabili; Questo principio si applica anche agli enti del terzo settore (ETS), il cui bilancio è soggetto a revisione legale ai sensi dell’art. 31 del Decreto Legislativo 3 luglio 2017, n. 117 (CTS).
La corretta rilevazione dei fatti di gestione nelle scritture contabili implica che ogni evento di gestione sia registrato in conformità al quadro normativo sull’informazione finanziaria applicabile. Il revisore verifica la corretta rilevazione dei fatti di gestione attraverso le procedure di revisione finalizzate all’espressione del giudizio sul bilancio.

Indice argomenti

  • Oggetto del principio di revisione
  • Verifiche della contabilità sociale e rilevazione dei fatti di gestione
  • Procedure di revisione e strumenti per la verifica delle scritture contabili
  • Documentazione delle verifiche periodiche e comunicazioni ai responsabili delle attività di governance
  • Riferimenti normativi

*Contenuti disponibili dopo l’acquisto