Articoli Revisione Legale – La durata dell’incarico, la revoca e le cause di cessazione

5.00 IVA ESCLUSA

Categoria:

La durata dell’incarico, la revoca e le cause di cessazione

Articolo revisione legale
Autore: Centro Studi Enti Locali

Articoli revisione: contenuto online che costituisce un utile strumento di approfondimento e aggiornamento sulle principali tematiche della revisione legale dei conti degli enti del terzo settore e degli enti locali, grazie al contributo di esperti nel settore si affrontano temi più discussi utili a comprendere temi ostici in materia.

La norma di riferimento in materia di durata, di revoca e delle cause di cessazione dell’incarico del Revisore negli Enti Locali è l’art. 235 del Dlgs. n. 267/2000 (Tuel).
Ai sensi dell’art. 235, comma 1, del Tuel, l’Organo di revisione contabile resta in carica 3 anni a decorrere dalla data di esecutività della Delibera o dalla data di immediata eseguibilità nel caso in cui, per l’urgenza, questa sia stata dichiarata immediatamente eseguibile con il voto espresso dalla maggioranza dei componenti (art. 134, comma 4, del Tuel).
Il Revisore unico o i membri del Collegio possono svolgere l’incarico presso l’Ente Locale per non più di 2 volte. La predetta previsione normativa è stata introdotta – all’interno dell’art. 235, comma 1, del Tuel – dall’art. 19, comma 1-bis, lett. a), del Dl. n. 66/2014, convertito con modificazioni dalla Legge n. 89/2014.

 

*Contenuti disponibili dopo l’acquisto

Carrello
× Come possiamo aiutarti?