La revisione delle immobilizzazioni immateriali e degli ammortamenti

ReviNews n. 16 – 2023

Nella pianificazione delle attività di revisione con specifico riferimento alle immobilizzazioni immateriali il revisore contabile deve tenere presenti gli obiettivi generali di acquisire una ragionevole sicurezza che il bilancio nel suo complesso non contenga errori significativi, sia dovuti a comportamenti intenzionali che non intenzionali, non permettendo di giungere all’espressione di un giudizio. Il revisore deve accertare che le immobilizzazioni immateriali e gli ammortamenti a carico delle stesse vengano determinati in conformità ai principi contabili statuiti.

Indice argomenti

  • Aspetti generali e obiettivi della revisione
  • Identificazione e valutazione del rischio
  • Perdita durevole di valore
  • Svalutazione dell’immobilizzazione
  • Scrittura contabile
  • Procedure di validità
  • Riferimenti normativi

Il contenuto sarà presto disponibile

Ci scusiamo per il disagio

Condividi questo post


📣 Manca poco al primo appuntamento accreditato della Revisione Legale in Pratica 2024 📣 

IL CORSO DI 20 ORE CHE PERMETTE LA MATURAZIONE DI 20 CREDITI MEF CARATTERIZZANTI 

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

📣 Approfondisci la revisione legale rivolta alle nano imprese con un approccio pratico e operativo 📣 

 IL SEMINARIO SPECIALISTICO FEBBRAIO 2024 INIZIERA’ TRA:

Giorni
Ore
Minuti
Secondi