Check list identificazione del rischio intrinseco

Nell’identificazione del rischio intrinseco, risulteranno fondamentali per il revisore la conoscenza dell’impresa acquisita nella revisione contabile di esercizi precedenti o quella acquisita dall’analisi delle carte di lavoro del precedente revisore, nonché la conoscenza del contesto esterno in cui l’impresa opera. Molto importante sarà la conoscenza da parte del revisore del contesto (normativo, di settore, macroeconomico, sociopoli-tico) in cui opera l’impresa, che permette di corroborare l’identificazione del rischio intrinseco attraverso la verifica dell’omogeneità delle informazioni desunte dall’impresa e la conoscenza del team di revisione.

Lo svolgimento di indagini presso la direzione ed altri soggetti interni all’impresa rappresenta la procedura fondamentale che si avvia già nella fase di acquisizione dell’incarico per proseguire tino alla conclusione dello stesso.

Nel corso di tali indagini, è possibile desumere elementi rilevanti per identificazione del rischio intrinseco nelle diverse voci di bilancio.

Il contenuto sarà presto disponibile

Ci scusiamo per il disagio

Condividi questo post


📣 Manca poco al primo appuntamento accreditato della Revisione Legale in Pratica 2024 📣 

IL CORSO DI 20 ORE CHE PERMETTE LA MATURAZIONE DI 20 CREDITI MEF CARATTERIZZANTI 

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

📣 Approfondisci la revisione legale rivolta alle nano imprese con un approccio pratico e operativo 📣 

 IL SEMINARIO SPECIALISTICO FEBBRAIO 2024 INIZIERA’ TRA:

Giorni
Ore
Minuti
Secondi