Check-list per la valutazione del rischio di non accuratezza

Nella revisione legale, la valutazione del rischio di non accuratezza è un aspetto essenziale per garantire l’affidabilità e l’integrità dei processi di audit e revisione contabile.

Per condurre la valutazione del rischio di non accuratezza, i revisori utilizzano una combinazione di metodologie e tecniche.

Il revisore si accerta del rischio che le registrazioni contabili non siano accurate e siano possibili errori o frodi, cioè effettua il seguente monitoraggio:

  • le registrazioni contabili delle entrate delle merci sono effettuate in modo completo e accurato;
  • i saldi della contabilità generale sono in accordo con il totale delle singole schede dei fornitori:
  • gli addebiti registrati nei conti fornitori per operazioni non inerenti sono correttamente
  • identificati e autorizzati;
  • i pagamenti sui conti fornitori sono registrati in modo accurato, nei rispettivi conti intestati ai fornitori, registrando le eventuali contropartite economiche relative a spese, oneri, sconti, arrotondamenti, differenze cambio ecc., nei corretti conti

La seguente check list fornisce un supporto per questa valutazione del rischio.

Il contenuto sarà presto disponibile

Ci scusiamo per il disagio

Condividi questo post


📣 Manca poco al primo appuntamento accreditato della Revisione Legale in Pratica 2024 📣 

IL CORSO DI 20 ORE CHE PERMETTE LA MATURAZIONE DI 20 CREDITI MEF CARATTERIZZANTI 

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

📣 Approfondisci la revisione legale rivolta alle nano imprese con un approccio pratico e operativo 📣 

 IL SEMINARIO SPECIALISTICO FEBBRAIO 2024 INIZIERA’ TRA:

Giorni
Ore
Minuti
Secondi