Check list rivalutazioni

L’art 2426 cc. disciplina i criteri di valutazione ordinari; la rivalutazione degli asset d’impresa costituisce una deroga ai criteri di valutazione poichè consente l’iscrizione in bilancio di valori superiori a quelli storici, nel rispetto dell’articolo 11, Legge n. 342/2000. il soggetto abilitato alla revisione, durante la fase di controllo, dovrà assicurarsi che gli asset d’impresa considerati rientrino nelle nel novero delle immobilizzazioni rivalutabili, e che, il loro valore di scrizione in bilancio, non si attesti a valori superiori a quello d’uso effettivamente attribuibile al bene con riguardo alla sua consistenza, capacità produttiva, effettiva possibilità economica di utilizzazione nell’impresa, nonché al valore di mercato, con riferimento alle quotazioni rilevate in mercati regolamentati italiani

Il contenuto sarà presto disponibile

Ci scusiamo per il disagio

Condividi questo post


📣 Manca poco al primo appuntamento accreditato della Revisione Legale in Pratica 2024 📣 

IL CORSO DI 20 ORE CHE PERMETTE LA MATURAZIONE DI 20 CREDITI MEF CARATTERIZZANTI 

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

📣 Approfondisci la revisione legale rivolta alle nano imprese con un approccio pratico e operativo 📣 

 IL SEMINARIO SPECIALISTICO FEBBRAIO 2024 INIZIERA’ TRA:

Giorni
Ore
Minuti
Secondi