Valutazione del rischio di errori significativi a livello di bilancio e di singola asserzione

ReviNews n. 36 – 2022

Il modello del rischio di revisione impone al revisore di identificare e valutare il rischio di errori significativi (rischio intrinseco e di controllo), declinandolo per voci di bilancio sulle singole asserzioni interessate. Tuttavia, il ruolo primario del revisore è anche quello di stimare il grado di rischio associato e rispondere a tale rischio graduando le procedure di revisione necessarie (il rischio di individuazione) in modo tale che il rischio di revisione sia mantenuto ad un livello accettabilmente basso.
Come già affermato, al revisore non è richiesta la comprensione di tutte le attività di controllo relative a ciascuna classe di operazioni, saldo contabile o informativa di bilancio ovvero a ciascuna asserzione ad essi correlata, ma delle sole attività di controllo significative ai fini della revisione. Tali attività sono quelle che il revisore deve comprendere al fine di valutare i rischi di errori significativi a livello di bilancio e di singole asserzioni e per definire procedure di revisione conseguenti in risposta ai rischi identificati e valutati.

Indice argomenti

  • Asserzioni riferite ai cicli operativi, saldi di bilancio e informativa
  • La valutazione del rischio di errori significativi
  • Significatività ed estensioni dei controlli
  • Riferimenti normativi

Il contenuto sarà presto disponibile

Ci scusiamo per il disagio


📣 Manca poco al primo appuntamento accreditato della Revisione Legale in Pratica 2024 📣 

IL CORSO DI 20 ORE CHE PERMETTE LA MATURAZIONE DI 20 CREDITI MEF CARATTERIZZANTI 

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

📣 Approfondisci la revisione legale rivolta alle nano imprese con un approccio pratico e operativo 📣 

 IL SEMINARIO SPECIALISTICO FEBBRAIO 2024 INIZIERA’ TRA:

Giorni
Ore
Minuti
Secondi